Gara persa a tavolino per il Burgio, e tre punti in saccoccia per il capolista Montallegro del Campionato di Terza Categoria. Domenica scorsa, sul risultato di 0 – 0, una decisione dell’arbitro ha mandato su tutte le furie un assistente della squadra ospite del Burgio
Da qui la decisione dell’arbitro di sospendere la gara.  Gravi le decisioni prese:
perdita della gara per 0-3,
al calciatore Francesco Cacciabaudo squalifica sino al 31/12/2020;
al dirigente Cacciabaudo Vincenzo, squalifica sino al 15 marzo 2019,
al calciatore Buondonno Alessio, squalifica di due gare.