Il Real Licata di Maurizio Ortugno si aggiudica la finale play off di Terza Categoria con il Cianciana, e vola in Seconda, raggiungendo il già promosso Aragona. Una gara, che si è giocata, al “Dino Liotta” dinanzi ad un pubblico numeroso, e che ha visto la presenza di tanti supporters ciancianesi.
A fine gara, la squadra licatese azzurro-rossa, è stata premiata con una Coppa dal presidente della Figc di Agrigento Pro. Angelo Caramanno, presenti i componenti della Delegazione di Agrigento Stefano e Sergio Carlisi.
Premiata anche la squadra del Cianciana con una Coppa dal Sindaco di Licata, e gli arbitri che hanno diretto questa finale.

Ritornando alla gara, si è giocato sotto un caldo asfissiante, che ha costretto l’arbitro a sospendere l’incontro per consentire ai giocatori in campo, di potersi rinfrescante.
Il Real Licata ha subito mostrato i muscoli, sottoponendo la difesa ospite a duri attacchi, ben sventati dal portiere.
Primo tempo veloce che si conclude con la compagine licatese avanti di una rete, poi al 90’ il risultato finale è stato di 3 a 0, grazie alle reti di J. Mbye. G. Sciortino ed A. Santamaria.

“Con questa ultima gara – ha dichiarato il presidente della Figc Angelo Caramanno – si conclude in maniera soddisfacente il Campionato di Terza Categoria. Tutto è filato liscio, e mi preme ringraziare tutte le società partecipanti per la loro sportività, e faccio i miei migliori auguri e complimenti alle due squadre vincitrici: Aragona e Real Licata, che parteciperanno al prossimo Torneo di Seconda Categoria”.

 

Articolo precedenteAkragas – Martina Franca, i calciatori squalificati e diffidati
Articolo successivoFinale play off Eccellenza, la prima si giocherà all’Esseneto