E’ volata via anche l’8^ giornata di ritorno del Campionato di Terza Categoria, senza particolari sussulti per la vetta della classifica. Sia Atletico Licata, che Montallegro, hanno vinto e proseguono a braccetto la fuga verso la Seconda Categoria. Più impegnativa la gara della compagine del presidente Gaetano Profumo, che ha dovuto sudare le proverbiali sette camicie per avere ragione di un forte Eraclea calcio, crollato grazie ad un bel gol di Bona nel corso del secondo tempo.
Più facile, invece, l’affermazione del Montallegro, che ha rifilato ben dieci reti al malcapitato Virtus Realmonte.
Con la sconfitta subita al “Liotta”, l’Eraclea, si stacca dal due di testa, ma rimane sempre in zona play off, tallonato dal Città di Ribera.
Più distante e fuori dai giochi il Soccer Palmeira che è ritornato alla vittoria superando il Real Unione.
Adesso, il Campionato di Terza Categoria, osserverà un turno di sosta per le feste pasquali, e riprenderà, la domenica successiva 28 aprile, con la sfida di Cattolica Eraclea, tra la compagine locale ed il capolista Montallegro, mentre l’Atletico Licata sarà ospite del forte Città di Ribera. Dall’esito di questo doppio confronto, ed a tre giornate dalla conclusione del torneo, può succedere di tutto.

Atletico Licata – Eraclea Minoa 1-0
Burgio – Città di Ribera 2-5
Campobello – Città di Licata 0-0
Montallegro – Virtus Realmonte 10-1
Soccer Palmeira – Real Unione 2-0
Vis Ribera – Joppolo 0-2

CLASSIFICA:
Montallegro 48 punti
Atletico Licata 48
Eraclea Minoa 44
Città di Ribera 40
Soccer Palmeira 28
Burgio 21
Città di Licata 20
Joppolo 19
Real Unione 15
Campobello 15
Vis Ribera 14
Virtus Realmonte 7