“In una riunione richiesta da una delegazione di tifosi dell’Akragas, tenutasi lo scorso 17 dicembre al comune, insieme al Sindaco, Francesco Miccichè, avevamo comunicato la decisione, già presa nel luglio scorso, di autorizzare il dirigente del settore ad avviare le procedure di affidamento in concessione dello Stadio Esseneto. – Si legge in un comunicato dell’Assessore allo sport  Costantino Ciulla –
Martedì 3 gennaio, infatti, nella prima seduta di giunta comunale del nuovo anno, abbiamo formalizzato il tutto con le delibere numero 2 e 3.

La prima riguarda lo Stadio Esseneto, per il quale ormai da tempo se ne invoca l’affidamento alla società Akragas, la seconda riguarda invece il campo di calcio di Fontanelle.

Tale determinazione, sulla scorta del regolamento comunale in vigore per l’utilizzo e la gestione degli impianti sportivi, – conclude Ciulla –  considerate le oggettive difficoltà in cui versa l’ente in termini di risorse umane nonché economiche, è volta ad azzerare i costi di gestione degli impianti e renderli più efficienti affidandoli a privati dietro il pagamento di un corrispettivo.

É opportuno ribadire che i relativi bandi di gara che verranno predisposti dal dirigente seguiranno le procedure previste dal D.Lgs. 50/2016 (Codice degli appalti pubblici) e saranno accessibili a tutti coloro abbiano interesse a gestire gli impianti e siano in possesso di idonei requisiti”.

Articolo precedenteAkragas – Nuova Igea, si gioca mercoledì 18 gennaio
Articolo successivoStadio Esseneto, compiacimento all’Amministrazione Miccichè