ultra tifosi caveseSerie difficoltà per la USD Cavese per quanto riguarda l’iscrizione al prossimo campionato di Serie D, e la sua tifoseria appare più preoccupata. La CovisoD ha bocciato l’iscrizione online dei metelliani rei di non aver offerto le dovute garanzie economico-finanziarie; la società ha tempo fino al 22 luglio per proporre il ricorso, ma dovrà allegare liberatorie, tassa e fideiussione: una corsa contro il tempo.

Di seguito il comunicato tratto dal sito ufficiale della Cavese:

“Come previsto arriva il parere negativo della Co.Vi.So.D per non aver presentato la fidejussione, la tassa d’iscrizione e le liberatore delle vertenze. Pronto il ricorso il termine ultimo per regolarizzare l’iscrizione alla stagione 2014/2015 è martedi 22 luglio entro le ore 14. Problemi di comunicazione da parte della Commissione e per le squadre che hanno ricevuto in ritardo il parere negativo ci sarà una proroga: termine ultimo il 24 luglio.”

Articolo precedenteSiculiana: a rischio l’iscrizione al prossimo torneo di Promozione
Articolo successivo1° Memorial “Giuseppe Amico”: vince il Fontanelle [FT – VD]