Figc logoE’ scaduto il termine perentorio (ore 14 di martedì 23 luglio) fissato dalla Lega per presentare ricorso alla Covisod avverso le esclusioni dal campionato di serie D 2013/2014. Dopo la rinuncia all’iscrizione da parte di Fermana, Milazzo, Sporting Terni, Viterbese e Voghera, la Real Spal ha ritirato l’incartamento (giocherà il campionato di Seconda Divisione con il titolo della Giacomense) mentre almeno altre tre società hanno rinunciato al ricorso. Si tratta di due campane (Sarnese e Vico Equense) e una veneta (Sandonàjesolo), che sono irrimediabilmente fuori dai campionati.

Ma la lista potrebbe essere più lunga ed entro venerdì 26 luglio, la Covisod dovrebbe dare un responso. Ecco perché c’è tempo per molte squadre di presentare domanda di iscirizione al campionato di serie D entro il 29 luglio. C’è la concreta possibilità che, in serie D,  potrebbero liberarsi dai 17 ai 25 posti, anche se si procederà ai ripescaggi soltanto a partire dalla quinta defezione (per riportare l’organico da 166 a 162 società, per poi integrarlo ulteriormente con eventuali iscrizioni di club rappresentanti città cancellate dal calcio professionistico. In caso di 25 posti liberi, verrebbero ripescate tutte le società che hanno presentato domanda nel rispetto dei criteri di ripescaggio. Con due nodi tutti pugliesi da sciogliere: Casarano (domanda presentata nonostante la norma che vieta il “doppio salto” di categoria) e Cerignola (pronto il ricorso agli organi di giustizia del Coni dopo che la Lega ha respinto la domanda presentata dopo la rinuncia della Fermana, squadra contro la quale l’Audace ha perso la finale promozione di Coppa Italia Dilettanti ).

Il 30 luglio, il Consiglio Direttivo della Lega Nazionale Dilettanti ufficializzerà le squadre iscritte e l’elenco di quelle escluse. Qualche giorno dopo verrà pubblicata la graduatoria dei ripescaggi che verranno ufficializzati nella prima settimana di agosto. Entro la prima decade di agosto, la Figc comunicherà il numero delle società ammesse alla serie D espressione di club ex Lega Pro e, contestualmente, il Dipartimento Interregionale diramerà gironi e calendari.