A causa del maltempo, che ha fermato il derby Biancavilla-Paternò con gli ospiti in vantaggio 0-1 (gol di Bontempo), il Gelbison, che grazie a un gol di Uliano, ha superato (1-0) il Portici, balza da solo al comando della classifica del Girone I della Serie D con 20 punti e zero sconfitte.
Ben quattro squadre al secondo posto con 17 punti. Tra queste l’imbattuto Paternò, zero sconfitte anche per l’Acireale, che ha vinto 0-2 a Troina con i gol di Figliomeni e Piccioni, il Real Aversa e la Cavese che hanno pareggiato (entrambi 0-0) rispettivamente, a Licata e a Castrovillari.
Netto successo (3-1), grazie alle marcature di Ovszach, De Marco e Coulibaly, del S. M. Cilento a spese del Cittanova, che ha segnato con Romano.
Il ritorno in campo del bomber Cannavò è coinciso con la prima vittoria del Giarre, che ha superato (1-0) il S. Agata.
Anche la Sancataldese ha brindato al primo cin cin.
La formazione verdeamaranto del nuovo allenatore Giovanni Campanella, grazie a un gol di Rotulo, ha sconfitto (1-0) il Trapani.
Immediato riscatto del Lamezia che ha battuto a domicilio (0-2) il S. Luca.
Il Messina che stava vincendo 1-0 (gol al 15’ di Santapaola) contro il Rende, si è fatto superare 1-2 dalla doppietta di Palma.
Entrambe le squadre hanno sbagliato un calcio di rigore.

Articolo precedenteRiccardo Rotulo, segna la rete della vittoria con la Sancataldese
Articolo successivoPromozione A, vittoria del Raffadali, Kamarat sconfitto