Tutte vittoriose le squadre dei primi quattro posti del Girone I della Serie D per cui l’alta classifica rimane del tutto immutata.
La Gelbison, in rimonta, sbanca Licata (1-3) con i gol di Ortolini, Gonzales e Gagliardi in risposta a Samake e mantiene inalterato il suo vantaggio di 5 punti sulla coppia Lamezia e Cavese.
Il Lamezia ha superato (1-3) a domicilio il Castrovillari, mentre la Cavese, pur soffrendo, ha vinto 4-3 sul campo del S. Maria Cilento.
Anche l’Acireale, quarto in classifica, ha superato in trasferta il Rende (0-2) grazie alle reti di Russo e Lodi.
Al 5° posto il Paternò, che era passato in vantaggio con Rizzo e ha sbagliato un rigore al 94’, è stato raggiunto sul pareggio (1-1) dal Troina con Denkovski.
Ritorna alla vittoria (3-2) il Cittanova, che a Trapani si era portato in vantaggio addirittura per 3-0 (Maggio, Meola e Bonanno i marcatori) prima che la squadra di Morgia realizzasse due gol con Russo e Musso.
Pareggio per 1-1 tra Sancataldese e S. Agata. Alla rete di Balistreri per i padroni di casa ha risposto Alagna. Da sottolineare che Balistreri ha anche sbagliato un penalty. Si svegliano Giarre e Biancavilla. I gialloblù di Gaspare Cacciola, grazie a un gol di Arcidiacono, hanno sconfitto il Real Aversa, mentre la squadra di mister Emanuele Ferraro ha avuto ragione del Portici (1-0) per merito di Santapaola. Ha riposato il S. Luca.

Articolo precedentePrima Categoria B, risultati e classifica della 13^ giornata
Articolo successivoPallamano Girgenti, prima vittoria stagionale interna