L’Acireale si ripete ancora sul campo del Marsala, battendo nuovamente la formazione lilibetana, in Coppa e approda ai 16simi di finale, dove affronterà la FC Messina (23 ottobre al Tupparello).
Vale la pena ricordare che per i granata di Peppe Pagana si tratta dell’8^ vittoria consecutiva, su altrettante partite anche se, come sappiamo, si trova ad inseguire con tre punti di distacco la capolista Palermo.
Proprio i rosanero di Pergolizzi sono attesi da una trasferta piuttosto insidiosa in quel di Biancavilla, contro la formazione di mister Orazio Pidatella, attualmente brillante 4° in classifica.
Per questo motivo abbiamo invitato l’attaccante argentino del Biancavilla Maximiliano Lucarelli, al suo terzo anno in maglia gialloblù, dopo avere indossato la casacca del Rocca di Caprileone e del Milazzo, a parlarci dell’importante confronto e a rilasciarci i pronostici.

“Non nascondo – afferma Max con estrema tranquillità – che per noi è una partita come le altre. Non dobbiamo nutrire alcun timore riverenziale anche se affrontiamo la capolista. Anzi, dovremo dare di più, giocandocela a viso aperto”.

. Il Biancavilla sta attraversando un periodo brillante.
“E’ vero, siamo un bel gruppo, composto da gente esperta e da molti giovani interessanti.
Personalmente è il mio primo anno in Serie D e posso dire di trovarmi benissimo, in un campionato molto forte, combattuto ed equilibrato”.

Chi lo vincerà?
“Senza dubbio il Palermo, ma non sarà semplice battere la concorrenza dell’Acireale, del Savoia e delle due messinesi”.

Questi i pronostici di Max Lucarelli:” Cittanovese-Acr Messina X; Corigliano-Nola 1X; Fc Messina-Giugliano 1; Licata-Savoia 1X; Marina di Ragusa-Troina X; Marsala-Castrovillari X2; Roccella-Acireale 2; S. Tommaso-Palmese 1”