Anche se le recenti prestazioni della capolista Palermo e i suoi risultati non sono stati particolarmente sfavillanti, non dovrebbe rappresentare un ostacolo insormontabile il Roccella che domani sarà ospite dei rosa al “Barbera”.
Lo stesso discorso vale per il Savoia, che insegue a tre lunghezze, e che ospita il Marina di Ragusa (all’andata finì 2-2).
Il programma, che prevede soltanto un derby tra isolane, ossia Biancavilla-Licata, è ricco di scontri interessanti.
Un commento e i pronostici li abbiamo affidati a mister Gaetano Mirto, vero artefice del fenomeno Castiglione (dalla 2^ categoria alla Serie D) e anche della Leonfortese, condotta alla grande in Serie D.
Ricordiamo, per la cronaca, che Mirto, attualmente senza panchina, ha vinto un campionato con il Giarre e ha guidato, inoltre, il Due Torri, nuovamente il Giarre e il Paternò. “

Non nascondo -afferma Mirto, senza peli sulla lingua – che le due ultime stagioni al Giarre e al Paternò – mi hanno fatto nauseare del mondo del calcio per cui, nella stagione in corso, ho preferito dedicarmi esclusivamente all’insegnamento del calcio a scuola”.

Tuttavia, non hai mancato di seguirlo.
“Certamente. Un campionato abbastanza livellato, dove sembrava che Palermo e Savoia, che hanno qualcosa in più degli altri, potessero fare campionato a sé.
Invece, non è così perché anche loro hanno commesso diversi passi falsi.
Di conseguenze, si può sostenere che non ci sono risultati in partenza scontati. Aggiungo, ma questo si sapeva, che il girone di ritorno è un altro campionato, nel senso che si verificano troppi stravolgimenti, a volte strani”.

Sulle siciliane?
“Tutte bene o addirittura benissimo, come nel caso dell’Acireale, del Troina o del Licata.
Tutto sommato di buon livello il campionato delle due messinesi e del Biancavilla ma sono certo che nessuna soffrirà per salvarsi”.

Ecco i pronostici di Gaetano Mirto: “ Acireale-Castrovillari 1; Acr Messina-San Tommaso 1; Biancavilla-Licata 1X; Corigliano-Fc Messina 1X2; Giugliano-Marsala X; Nola-Cittanovese 1; Palermo-Roccella 1; Palmese-Troina 1X2; Savoia-Marina di Ragusa 1”.