Il Marsala, per la 6^ giornata di ritorno del Girone I della Serie D, tenta il colpo gobbo sulla ruota di Bari. Grazie alla sua serenità di classifica e alle sue potenzialità potrebbe farcela.
Intanto si giocano due derby tra formazioni siciliane, ovvero Santacaldese-Acireale e Troina-Città di Messina che per lo più interessano la zona salvezza. Noi, per un giudizio sul campionato e per i pronostici abbiamo interpellato l’ex digì del Gela, dell’Akragas, del Licata e dell’Acireale, Peppe Cammarata, in questa stagione senza incarichi.

“Peccato- afferma Peppe Cammarata – che ci sia la presenza del Bari in questo girone che, senza i galletti sarebbe stato un campionato certamente più interessante. Per esempio, la Turris, che dispone di un organico forte ed è ben guidata, avrebbe potuto lottare per il salto di categoria ed invece, andrà ai play off che non servono a nulla”.

-Un commento sulle isolane? “I miei complimenti vanno al Marsala e al suo allenatore Vincenzo Giannusa e all’Acireale dove Pippo Romano sta facendo un ottimo lavoro. Se consideriamo che il Gela è senza campo dall’inizio stagione, cioè una vera vergogna, che ha dovuto chiamare Totò Brucculeri dopo le dimissioni di Zeman per salvare la stagione e la categoria, la sua stagione può considerarsi positiva.
Grande delusione totale l’Igea Virtus, ma si prospettava già, mentre a nel Messina, dove non sono mancati gli investimenti, sono stati commessi troppi errori nelle scelte.
Ottimo il lavoro che sta svolgendo mister Davide Boncore con i giovani del Troina mentre nella Sancataldese si stanno pagando gli effetti della confusione. Mezza delusione il Città di Messina che sembrava in grado di affrontare il campionato senza eccessivi problemi”.
Il discorso salvezza? “Lo vedo piuttosto complicato per Igea Virtus e Rotonda, mentre mi auguro che le altre siciliane coinvolte riescano a tirarsi fuori”.
Ecco i pronostici di Peppe Cammarata:” Bari-Marsala 1X; Cittanovese-Igea Virtus 1; Messina-Turris 1X; Noce3rina-Gela X2; Portici-Palmese 1; Roccella-Castrovillari X2; Rotonda-Locri 1; Sancataldese-Acireale X2; Troina-Città di Messina 1-2”. Nella foto PEPPE CAMMARATA