Si disputano oggi, ore 14.30, in un turno infrasettimanale, le partite dell’11^ giornata del Girone I della Serie D, che prevedono un gustoso menù, tra la cui pietanza il big match Reggina-Trapani.
Per i pronostici abbiamo interpellato un allenatore tra i più esperti e tra i più navigati della categoria, ovvero Giovanni Campanella, nuovo responsabile tecnico del Castrovillari che, reduce dal pareggio interno (1-1) di domenica scorsa contro la Sancataldese, affronta oggi (ore 15) la trasferta contro la Nuova Igea.
Giovanni Campanella nella sua ricca collana di successi annovera tra gli altri, diverse salvezze conquistate che, sulla carta, apparivano disperate.

“Ho accettato la proposta dei nuovi dirigenti del Castrovillari – ammette mister Campanella – perchè metteranno tutti i mezzi disponibili per raggiungere la salvezza. Infatti con i nuovi giocatori che stanno arrivando contiamo di potercela fare”.

Che squadra è il Castrovillari?
“Posso affermare che i ragazzi domenica scorsa avrebbero meritato di vincere, ma ormai è andata e pensiamo al match di Barcellona, dove cercheremo di disputare la nostra partita e potere fare risultato, consapevoli che affrontiamo una forte squadra”.

Un giudizio sul campionato?
“Molto scadente. Se si tolgono tre-quattro squadre, quali Trapani, Siracusa, Vibonese e il Licata dei giovani, c’è ben poco”.

Ecco i pronostici di mister Campanella:” Canicattì-Real Casalnuovo 1; Lamezia-S. Agata X2; Locri-Akragas X; S. Luca-Gioiese 1; Reggina-Trapani 1X2; Sancataldese-Vibonese X; Siracusa-Licata (ore 15) 1X2; Acireale-Ragusa (ore 18) 1”. Riposa Portici.