Stadio Provinciale di Trapani

In serie C, sono iniziati i grandi movimenti societari, ma anche i primi divorzi importanti.
Il primo club è siciliano, e si tratta del Trapani, che dopo un paio di stagioni in B, si ritrova in C, con prospettive non certo serene.
L’attuale proprietà, retta dalla Famiglia Morace, intende mollare, e lo ha fatto con un proprio comunicato con cui ne spiega le ragioni:

“A seguito dei noti accadimenti che hanno coinvolto la famiglia Morace e la stessa Liberty Lines, la proprietà del Trapani Calcio S.r.l. comunica il proprio totale disimpegno dall’attività calcistica nella impossibilità di continuare a garantire un progetto serio alla squadra.

Il titolo sportivo viene idealmente consegnato alla Città di Trapani affinché esponenti delle professioni, dell’imprenditoria, del commercio e del tessuto produttivo possano proporsi per rilevare la partecipazione nella Società e iscriversi al prossimo Campionato entro il 30.06 p.v. con un progetto serio che garantisca la prosecuzione dell’attività sportiva”.