Brutta sconfitta per la Seap Dalli Cardillo Aragona che rimedia un 3-1 al Palatracuzzi di Messina contro la Sanitaria Sicom Akademia Sant’Anna.
La formazione di Massimo Dagioni si è arresa con questi parziali: 22-25, 25-16, 25-23, 25-20.
La squadra aragonese, poco concentrata, ha pagato a caro prezzo i tanti errori commessi, soprattutto, nei momenti topici del match.
Le padrone di casa, invece, hanno sfoderato un’ottima prestazione in quasi tutti i fondamentali e alla fine hanno meritato i tre punti.
Si tratta della della prima sconfitta in campionato per capitan Moneta e compagne che contro le messinesi non hanno potuto contare sul fondamentale apporto della palleggiatrice Valeria Caracuta, fermata da un’intossicazione alimentare proprio alla vigilia del big match. Al suo posto ha giocato la giovanissima Gaia Dell’Amico, ingaggiata la settimana scorsa per l’assenza prolungata dell’altra palleggiatrice Martina Baruffi, che si è operata recentemente al menisco. Il tabellino dell’incontro:

SANITARIA SICOM MESSINA: Giordano 2, Iannone 12, Marino 14, Escher 10, Composto 17, Bilardi 9, Giudice (L), Rotella n.e., Torre 0, Pugliatti n.e., Boffi 1, Bontorno n.e., Gueli (L2) n.e. All.: Nino Gagliardi

SEAP DALLI CARDILLO ARAGONA: Dell’Amico 1, Stival 9, Borelli 3, Murri 8, Cappelli 15, Vittorio (L), Moneta 16, Beltrame 2, Maiello n.e. , Ruffa 0. All.: Massimo Dagioni

Arbitri: 1° Mirko Crucitti di Reggio Calabria 2° Antonino Richichi di Vibo Valentia

NOTE: Muri Aragona 10, Messina 9. Ace Aragona 4, Messina 4. Err. battuta Aragona 13, Messina 11. Err. azione Aragona 11, Messina 15. Attacco Aragona 28%, Messina 33%. Ricezione Aragona 45% (16% perfetta), Messina 51% (14% perfetta).