I vincitori del Memorial
I vincitori del Memorial

Il 1° Memorial dedicato a Giovanni Ragusa è terminato allegramente e come si conviene ad un evento importante con una degna cornice di pubblico.

“Non solo il ricordo di un uomo …. Ma il ricordo di chi credeva nello sport e nel calcio”.

Così sabato 29 giugno presso l’impianto sportivo Camemi Sporting Club di Ribera, si è concluso il torneo di calcio giovanile CSEN, “1° Memorial Giovanni Ragusa”. Una giornata all’insegna del divertimento e dello sport nel ricordo di Giovanni scomparso lo scorso anno a causa di un incidente stradale unitamente alla moglie Emanuela Guddemi. Un programma molto ricco con le finali delle due categorie Piccoli Amici e Pulcini.

Il Memorial, ha infatti visto partecipare squadre come la Ludos Alcamo, Tieffe Palermo, Renzo Lo Piccolo di Terrasini ed il Montallegro.

Grande è stata la partecipazione di tutte le squadre alla manifestazione sportiva, dove la correttezza e il fair-play sono state le armi vincenti di tutti i club che hanno onorato la memoria di Giovanni.

Un programma molto ricco con le finali delle due categorie, Piccoli Amici e Pulcini.

Nella Categoria Piccoli Amici si è imposto il team dell’ADS Città di Ribera, il secondo posto alla Ludos Alcamo e al terzo posto Renzo Lo Piccolo di Terrasini e per questa categoria sono stati premiati Mattia Talluto Capocannoniere e miglior portiere ad Alfonso Rizzuto entrambi del Città di Ribera.

Nella Categoria Pulcini, ha visto assegnare il titolo alla Ludos Alcamo, al secondo posto la Tieffe Palermo 3° posto per Renzo Lo Piccolo di Terrasini. Il titolo di capocannoniere è andato a Frisella Luca (Renzo Lo Piccolo di Terrasini) e il miglior portiere a D’Acquila Gabriele ( Tieffe Palermo).

Premio speciale come Miglior Calciatore è stato assegnato ad IMPERATO Matteo (Renzo Lo Piccolo di Terrasini) dove si è distinto tra tutti i partecipanti per la sua prestazione.

Alla manifestazione hanno partecipato il dirigente nazionale dello CSEN  Amabile Bonafede, nonché l’Ing. Benedetto Ragusa, papà di Giovanni, il quale alla fine del Memorial ha consegnato ai vincitori delle due Categorie e ai migliori calciatori/portieri coppe e targhe.

Nel saluto finale l’ASD Città di Ribera, ha voluto donare all’Ing. Benedetto Ragusa, una targa ricordo, all’insegna di come Giovanni credeva nello sport.