Dopo l’esordio vittorioso contro la Folgore dell’ex Bellomo per 1 a 0, il Raffadali è pronto per la prima trasferta stagionale in cui affronterà il Salemi allenato da Baldo Benenati. Le due squadre arrivano alla gara, valida per la seconda giornata di Promozione, con due situazioni totalmente differenti. Il Raffadali di mister Falsone, sulla scia delle tante amichevoli estive e del passaggio del primo turno di Coppa Italia contro l’Accademia Licata, sembra non volersi fermare più. In un amichevole giocata giovedì al “Valentino Mazzola”, i gialloverdi hanno battuto, anche, la Sancataldese per 3 a 1, grazie alla doppietta di Falsone e al gol di Clemente, mettendo preziosissimi minuti nelle gambe, mostrando un buon calcio ed evidenziando l’ottimo momento. Tutta un’altra storia, invece, per il Salemi che, con la pesante sconfitta per cinque a uno nella prima di campionato contro la Borgata Terrenova, il nuovo Direttore Sportivo Gianluca Pisciotta in carica da pochi giorni e un mercato ancora da completare, rimanda ogni giudizio a data da destinarsi. Anche se, però, le opposte vicissitudini delle due compagini lasciano presagire ad una gara dall’esito già scritto, per i gialloverdi non sarà un gioco da ragazzi fare punti sul difficile campo del Salemi, ferito dalla pesante sconfitta nella prima di campionato ma voglioso di rifarsi proprio ai danni del Raffadali.
Intanto, è stata scelta la terna arbitrale. La gara, in programma domenica alle 16 al San Giacomo di Salemi, sarà diretta da Alessandro Fantaccione di Palermo, mentre gli assistenti saranno Gianluca Farina e Mario Chichi.