All’Aragona il compito di fermare la Nissa. La compagine aragonese, che si trova in una posizione di apparente tranquillità, dopo avere perso il confronto interno con il Ragusam cerca riscatto sul campo biancoscudato. Impegno severo per il Casteltermini, di scena a Gela con l’Atletico, mentre il Canicattì dopo avere vinto il recupero di mercoledì scorso, affronta ancora in casa, l’Atletico Caltanissetta. Per il Licata di Mimmo Bellomo c’è da superare l’ostacolo New Team Ragusa, e vincere significherebbe tagliare, e superare, il traguardo ragguardevole dei 50 punti.
Gioca in esterno la Polisportiva Palma in quel di Ragusa, mentre il Ravanusa riceve il Marina di Ragusa.

Atletico Gela – Casteltermini
Canicattì – Atletico Caltanissetta
Licata – New Team Ragusa
Ragusa Calcio – Polisportiva Palma
Ravanusa – Marina di Ragusa
Santa Croce – Macchitella Gela
Sport Club Nissa 1962 – Aragona
Riposa: Comiso

CLASSIFICA
Sport Club Nissa 56
Licata 48°
Ragusa Calcio 42
Canicattì 41°
Atletico Gela 39^
Santa Croce 28°
Aragona 26°
Marina di Ragusa 25
Atletico Caltanissetta 23°
New Team Ragusa 23
Macchitella Gela 23
Ravanusa 23
Comiso 22
Casteltermini 19°
Polisportiva Palma 15°