Vittoria sfumata per mera sfortuna. L’Unitas Sciacca, nell’anticipo di questo sabato, impatta sul neutro di Cefalù contro il Lascari.
Andato sotto appena 14′ minuti, riesce a pareggiare grazie al bomber Cortese, e sulle ali dell’entusiasmo a portarsi in vantaggio con Coco.
Sembra la giornata giusta, ma il ritorno dei locali è stato veemente e quindi arriva il gol del pari.
Quasi a fine gara il saccense Ciancimino colpisce la traversa piena negando la vittoria in extremis. Già nel primo tempo Cortese aveva colpito i legni della porta avversaria.