Si è svolto, nella serata di martedì 27 u.s., a Palazzo Iacono, l’incontro con i Commissari Prefettizi del Comune di Vittoria. Il Presidente dell’associazione organizzatrice, Fabio Prelati, assieme a Claudio La Mattina e Rosario Sallemi, ha rappresentato i disagi che l’ordinanza di chiusura del Teatro Comunale ha causato all’evento a poche settimane dal suo svolgimento, tanto da essere costretti dopo diciassette edizioni a dover cambiare format in speciale Gran Galà svolgendosi il tutto in una sala trattenimenti nel territorio di Vittoria e senza la presenza di pubblico, ma solo con la consueta diretta televisiva su VR Canale 16.
Ci rammarichiamo di questo, ma la chiusura del teatro comunale “Vittoria Colonna” non ci permette di fare diversamente.

Gli organizzatori hanno, inoltre, ribadito come il Premio Nazionale del calcio Siciliano rappresenti per la Città, grazie alla grande esposizione mediatica e al prestigio degli ospiti, un’opportunità di valorizzazione e di riscatto di questo territorio, a maggior ragione in questo difficile momento storico.
Al termine dell’incontro, il Prefetto Dispenza, al quale vanno i nostri ringraziamenti per la sensibilità dimostrata durante l’incontro ed anche in quello precedente, ha concluso riservandosi di verificare se sarà possibile dare un segnale di sostegno alla manifestazione, attesa come ormai da consuetudine consolidata dagli sportivi vittoriesi e di tutta la Sicilia.