Sabato prossimo, 19 gennaio, per la tredicesima e ultima giornata del girone di andata del campionato di serie B2, girone I, la Seap Pallavolo Aragona sfiderà il Volley Giarre Catania.

Il derby siciliano si disputerà alle ore 18, al palasport Pippo Nicosia di Agrigento e sarà diretto dal primo arbitro Fabio Piave di Como, e dal secondo Mykyta Nikitin Gentile, entrambi in viaggio dalla Lombardia.
E’ senza dubbio una partita che promette spettacolo e tanto agonismo per l’alta posta in palio. Il big match assegna punti per la zona alta della classifica.
La Seap Aragona è seconda con 29 punti, mentre il Volley Giarre è terzo a quota 22 punti, gli stessi punti del Reggio Calabria. Entrambe le formazioni sono reduci da vittorie: la Seap Aragona 3 a 0 contro il Battipaglia e il Giarre 3 a 2 contro il Volley Reghion Reggio Calabria.

L’organico del Volley Giarre, neo promosso in B2, è di ottimo spessore tecnico. La squadra è allenata dall’esperto Claudio Mantarro.
Uno dei punti forza del sestetto tipo è senza dubbio la schiacciatrice Marcela Nielsen, ultima arrivata in casa Giarre, autrice di 33 punti nel match di sabato scorso.
Da tenere d’occhio anche la palleggiatrice Paolo Rotella, la schiacciatrice Roberta Chiesa e il libero Rossana Gueli. 
Nel ruolo di opposto gioca Eleonora Milici. Le centrali sono Tracinà e Leone. La Seap Aragona sta preparando la partita di sabato nei minimi particolari, allenandosi con
la giusta concentrazione e determinazione. Il neo coach Paolo Collavini ha tutte le giocatrici a disposizione e contro il Giarre spera di poter schierare la formazione tipo per cercare di portare a casa l’intera posta in palio.