Bella prova degli atleti dell’Ulysse al Trofeo SIS, di scena al polo natatorio di Ostia il 26 e 27 gennaio.

La classifica per società premia gli sforzi di atleti e tecnici. L’Ulysse, infatti, è ottava al termine di una manifestazione dagli elevati contenuti tecnici e che ha visto la partecipazione di compagini provenienti da tutta Italia.

Moltissimi i crono personali migliorati, tante medaglie e due nuovi pass per Riccione.

La più medaglista è Sofia Ficili, allenata presso la struttura Eidos di Canicattì da Paolo Filorizzo. L’atleta classe 2002 si è resa autrice di tre ottime prestazioni nei 400 stile libero, 200 e 400 misti. Sofia è stata argento nei 400 stile libero (4’17”45), gara in cui ha staccato il secondo pass per i Criteria Nazionali di Riccione. Argento nei 400 misti (4’58”01) e bronzo nei 200 misti (2’20”77).

L’altro pass per Riccione è griffato Filippo Calafiore. Il categoria Junior (classe 2002), allenato alla Swim Power di Bagheria da coach Daniele Di Salvo, è bronzo nei 400 stile libero (4’01”68), centrando, così, il pass per Riccione. Filippo  è bronzo anche nei 200 stile libero, gara in cui sfiora il pass per i Criteria di appena 3 centesimi (1’54”43 contro 1’54”40 richiesto).    

Sempre nei 400 stile libero, ottimo è il crono di Flavio Sciortino, Juniores 2002. Sciortino, infatti, scende per la prima volta sotto la soglia dei 4’, portando il proprio personale a 3’58”23. Un tempo che vale abbondantemente il pass per Riccione e che, peraltro, l’atleta di Canicattì allenato da Paolo Filorizzo aveva già fatto segnare in precedenza. Sciortino sarà poi anche bronzo nei 200 farfalla.

L’unico oro è arrivato da Manuel Dibilio (categoria Ragazzi), seguito da coach Giuseppe Bellocchio al Centro FIN Messina. Manuel ha sbaragliato la concorrenza dei pari età nei 200 farfalla e vinto anche l’argento nei 400 stile libero (4’07”70).

Benissimo anche Ferdinando Lo Curto (categoria Ragazzi 2005). L’atleta classe 2005, anche lui agli ordini di coach Filorizzo, è stato d’argento nei 400 stile libero (4’23”87), bronzo nei 200 dorso (2’11”77) e di nuovo bronzo nei 200 farfalla.