Fase iniziale di riscaldamento

Akragas a centrocampoNella tarda serata il gruppo biancoazzurro é rientrato a Salemi, sede del ritiro. Prima della partenza da Catania, la squadra é stata salutata da Gigi Chiavaro che si é intrattenuto a lungo con i giocatori akragantini. Per la giornata di giovedì é prevista una doppia seduta di allenamento con momenti di defaticamento;intanto la Questura di Trapani ha comunicato che la partita amichevole tra Mazara e Akragas, in programma venerdì allo stadio “San Giacomo”, deve svolgersi a porte chiuse. Una curiosità: anche se in amichevole saranno avversari per novanta minuti i fratelli Chiavaro. Da una parte il biancoazzurro Agatino e dall’altra Alfio.

Articolo precedenteAragona, riconfermati Di Benedetto e Rizzo
Articolo successivoEcco come sarà il Girone I di serie D. Ripescato il solo Due Torri. Salta il Paternò