Le leggende dell’Akragas tornano a calcare l’Esseneto in onore dei tifosi del Gigante

I giocatori che hanno scritto pagine indimenticabili della storia dell’Akragas calcio, torneranno almeno per un giorno tutti insieme a calcare il manto erboso dello stadio Esseneto, stavolta per una nobile causa, la solidarietà.

Lunedì 17 dicembre 2018 alle ore 14.30

Tre, se non addirittura, quattro generazioni di calciatori a confronto, con la stessa maglia, uno accanto all’altro, in un turbinio di emozioni. Per la prima volta insieme Gigi ed Agatino Chiavaro, padre e figlio, entrambi difensori, due veri e propri giganti che hanno indossato la casacca biancazzurra a distanza di 30 anni l’uno dall’altro.

Basterebbe già questo per emozionare i tifosi dell’Akragas, che dopo aver dimostrato in lungo ed in largo il loro affetto per i propri beniamini oggi si ritrovano sprofondati nell’oblio del dilettanti. Dopo 6 anni di forti emozioni in cui si sono esaltati con 3 promozioni in 4 anni, adesso è il turno dei calciatori cercare di tirare su il morale di una piazza triste e delusa per quel che non c’è più.

Hanno risposto in massa i “giganti”. Da Alessandro Bonaffini a mister Pino Rigoli, da Davide Baiocco a Ciro Capuano, dal “genio” Nicola Arena a “the wall” Ciccio Vindigni, passando per il bomber  Emanuele Catania, da Gaspare Pellegrino, al direttore Antonello Laneri, e poi ancora Andrea De Rossi,  così come i probabili Andrea Scrugli, Desiderio Garufo, fino al giovane talento di casa nostra Filippo Caternicchia. Non mancheranno nemmeno gli storici ed inossidabili agrigentini di nascita o di adozione come Matteo Colucci, Gaetano Longo, Raimondo Filippazzo, Peppe Catalano, Pasquale Iacono, Peppe Castiglione, Lillo Capraro, Ernesto Russello, Dario Scozzari, Giovanni Sorce, Dino De Rosa, Mauro Miccichè, Gerlando Contino. I portieri saranno altri due atleti legati al gigante come Antonio Lo Monaco e Gino Casella. Non mancherà all’appuntamento mister Graziano Urso, preparatore dei portieri nello Staff di Feola, così come sarà presente lo storico staff sanitario.

Ci potrebbe anche essere una grande ulteriore gradita sorpresa per il pubblico biancazzurro, in questa giornata di festa del tifoso, salvo imprevisti dell’ultimo minuto.

Infine ricordiamo che l’Akragas Legend affronterà gli All Stars Sicilia, una selezione nata nel 2017 da un intuizione del presidente Luca Napoli, che annovera tra le sue fila ex calciatori dello spessore di Beppe Mascara, dell’ex gigante Davide Baiocco,  del portiere Armando Pantanelli, così come il tecnico mister Maurizio Pellegrino, personaggi importanti dello spettacolo tra cui Salvo La Rosa, e poi artisti, attori, giornalisti e sportivi siciliani anche di altre discipline. Una selezione che ha già partecipato a diverse partite con scopi benefici.

“Un cuore da Giganti” è l’iniziativa parallela che avrà come scopo benefico quello di devolvere il ricavato della partita alla Mensa della solidarietà di via Gioeni, gestito dalla Comunità Missionaria Porta Aperta di Agrigento.

La partita del cuore biancazzurro è stata patrocinata dal Comune di Agrigento e dal Comitato Regionale LND Sicilia. In virtù di quest’ultimo patrocinio l’AIA provinciale invierà una terna arbitrale ufficiale contribuendo di fatto a questa lodevole iniziativa.

Iniziativa sposata in toto dalla nostra Redazione, così come ha fatto l’emittente locale Tele Video Agrigento, canale 92 del digitale terrestre, che la trasmetterà inserendola nel proprio palinsesto, nei giorni successivi. Anche i gruppi Facebook dei tifosi dell’Akragas hanno sostenuto l’iniziativa unitamente alla pagina Solo Akragas.

I biglietti saranno venduti in prevendita a partire dalla settimana prossima ai prezzi di € 10 per la Tribuna Coperta e € 5 per Gradinata e Curva Sud, nei seguenti punti vendita. Non ci sono costi di prevendita.

Pizza Stadio (F.lli Trupia),via Manzoni. Agrigento

Caffetteria San Vito, via Picone nr. 4. Agrigento

Boom Buy, via Mazzini nr. 205. Agrigento

Gold Bet (F.lli Infantino), accanto Bar degli Angeli, Viale L. Sciascia. Villaggio Mosè

Caffetteria Tabaccheria Li Causi, Piazzale Giglia. San Leone

Farmacia Moribondo. Villaseta

Bar Plano, S.S. 115. Porto Empedocle