Giacomo Abate
Giacomo Abate

Buona prova dell’Empedoclina del tecnico Elio Caltagirone, nella terza giornata del campionato regionale juniores che ha battuto per 4 a 2 il Siculiana.Una gara spettacolare, ricca di emozioni e con il risultato in bilico fino all’ultimo. Buona partenza dei granata, che dopo avere avuto due buone occasioni con Nobile e Abate ben parate dal portiere Colletto,  passano in vantaggio con il nuovo acquisto Gabriele Daino, lesto a ribattere dentro l’area piccola,  una corta respinta della difesa siculianese.Subìto il gol, la squadra ospite si fa minacciosa prima con Gucciardo, poi con Vella,  e in contropiede, trova la rete del pareggio con Caruso.  Con il risultato di 1 a 1 si chiude il primo tempo. Al rientro in campo,  si vede subito un’Empedoclina vogliosa di fare sua la gara,  ed infatti al 55’,  per un fallo su Abate,  viene concesso il calcio di rigore che lo stesso, con freddezza spiazza il portiere ospite. Il Siculiana, nel tentativo di recuperare il risultato,  si sbilancia e con Abate ben servito da Modica arriva la terza rete  granata al 60’. A questo punto il tecnico Guccione tenta il tutto per tutto schierando il 3-4-3, ed i frutti non tardano ad arrivare. Il Siculiana, infatti,  accorcia le distanze con Grech con un colpo di testa su un cross di Vella. La gara si fa spettacolare con le squadre che fanno di tutto per raggiungere i propri obiettivi, ma la svolta della gara arriva al 75’,  quando un calcio di rigore battuto dal Siculiana con Vella, viene parato dal portiere granata Arrigo. Come recita  sempre la legge del calcio:  gol sbagliato,  gol subito, ed è così che arriva la rete del 4 a 2 , ancora,  con Abate che sfrutta un cross dalla destra di Sergio Licata e batte Colletto con un tiro sotto la traversa. Negli ultimi dieci minuti, il Siculiana cerca la rete che potrebbe riaprire la partita,  ma la difesa dell’Empedoclina regge bene.

 EMPEDOCLINA: Arrigo,Farah,Passarello,Licata G.,Monachello,Daino (Girgenti),Modica,Licata S.,Abate,Ciulla,Nobile
SICULIANA: Colletto A.,Colletto G.,Caruana (Palilla),Parisi(Vella F.),Grech,Ciulla,Spagnolo,Piano,Termine(Caruso),Vella G.,Gucciardo(Colletti A.)

 Arbitro : p. Morgante di Agrigento