AKRAGAS JUNIORES: Costa, Pierini, Carbone, Giordano, Posante, Sferrazza (49’ Di Liberto), Collura ( 65’ Di Liberto), Achiri (56’ Lentini), Butticè, Meta, Cuffaro (58’ Labate). All. Giuseppe Castiglione, dirigente accompagnatore Luigi Marino.
PROFAVARA: Taibi, Palumbo Piccionello, Vita, Volpe, Crapanzano, Scalia, Cusumano, Messina, Virone, Patti, Morreale.
RETI: 6’ e 24’ Cuffaro, 38’ e 53’ Butticè, 71’ Di Liberto, 82’ Monreale
Sul campo “amico” di Grotte, la Juniores dell’Akragas, pilotata da Giuseppe Castiglione, ha superato con un netto 5 ad 1, i parigrado della ProFavara. Una gara a senso unico, interpretata dai ragazzi biancazzurri con il piglio giusto. Non c’è voluto molto a segnare il primo gol con Cuffaro, che ha approfittato di una corta respinta del portiere Taibi. Sulle alti dell’entusiasmo, l’Akragas non ci ha messo molto a raddoppiare, ed ha concluso la prima frazione di gioco con un vantaggio di tre reti. Nel secondo tempo, timida reazione degli ospiti, ma il contropiede biancazzurro è davvero micidiale, che arrotondano il risultato ancora con Butticè e Di Liberto. Infine il gol della bandiera che fissa il risultato sul 5 ad 1 finale. Con questa nuova vittoria, l’Akragas si congeda, e dà appuntamento al prossimo anno, per continuare l’avventura.