Si rendono noti i criteri di svolgimento delle gare spareggio-promozione tra le seconde classificate del Campionato di Eccellenza relativi alla Stagione Sportiva 2021/2022, per l’ammissione al Campionato Nazionale Serie D della Stagione Sportiva 2022/2023, nonché gli abbinamenti delle relative gare tramite sorteggio integrale per aree geografiche (nord – centro – sud), sia per il primo che per il secondo turno di gare, collocando la Società rappresentante il C.R. Abruzzo nell’Area Centro, anziché nell’Area Sud, per equilibrare il numero delle Società partecipanti.

Si precisa che per il primo turno il sorteggio ha stabilito anche l’ordine di svolgimento delle gare.

Pertanto, al termine della Stagione Sportiva 2021/2022 le 28 squadre – suddivise in 14 gironi – seconde classificate dei rispettivi gironi del Campionato di Eccellenza, che i Comitati dovranno comunicare alla L.N.D. entro il 23 maggio 2022, dovranno disputare un primo turno di gare con incontri di andata e ritorno, ad eliminazione diretta, secondo il seguente programma scaturito in base ai suddetti criteri fissati e al sorteggio effettuato. Si specifica che i numeri 1 e 2 indicano le squadre rappresentanti i Comitati Regionali Campania, Emilia Romagna, Lazio, Lombardia e Veneto che, autorizzati con delibera della F.I.G.C. ad aumentare in via straordinaria per la Stagione Sportiva 2021/2022 il numero dei Gironi dei propri campionati di Eccellenza da 2 a 3, mantengono le assegnazioni numeriche ordinarie – pari a 2 per Comitato Regionale – ai fini della partecipazione alle gare in oggetto.

PRIMO TURNO GARE DI SPAREGGIO – PROMOZIONE
GRUPPO “O”
Campania 2 – Calabria

GRUPPO “P”
Sicilia A – Molise

Si qualificherà per il secondo turno di gare spareggio – promozione la squadra che nei rispettivi due incontri avrà ottenuto il maggior punteggio o, a parità di punteggio, la squadra che avrà segnato il maggior numero di reti nel corso delle due gare. Qualora risultasse parità nelle reti segnate, si qualificherà la squadra che avrà segnato il maggior numero di reti in trasferta; verificandosi ulteriore parità al termine della seconda gara verranno effettuati 2 tempi supplementari di 15′ ciascuno e, qualora al termine dei tempi supplementari non venisse realizzata alcuna rete, l’Arbitro procederà a far eseguire i tiri di rigore secondo le modalità stabilite dalla vigente normativa in materia. Nel caso, invece, di parità con realizzazioni di reti, al termine dei tempi supplementari, si qualificherà la squadra che avrà segnato in trasferta.

Le 14 squadre che si qualificheranno per il secondo turno di gare spareggio-promozione si incontreranno fra loro in gare di andata e ritorno, ad eliminazione diretta, secondo gli abbinamenti di seguito specificati:

SECONDO TURNO GARE DI SPAREGGIO – PROMOZIONE

Andata 12/06/2022 – Ritorno 19/06/2022
GRUPPO “M” GRUPPO “N”
Puglia – Sicilia B Basilicata – Campania 1

Vincente “B” Vincente “A”
Vincente “D” Vincente “E”
Vincente “C” Vincente “L”
Vincente “F” Vincente “I”
Vincente “G” Vincente “H”
Vincente “N” Vincente “O”
Vincente “P” Vincente “M”

Per quanto concerne l’ordine di svolgimento delle gare del secondo turno, è stabilito che disputerà la prima gara in trasferta la squadra che, nel precedente turno, ha disputato la prima gara in casa e viceversa.

Nel caso che entrambe le squadre interessate abbiano, invece, disputato la prima gara del precedente turno in casa o in trasferta, l’ordine di svolgimento è determinato da apposito sorteggio effettuato dalla Segreteria della L.N.D.

Le sette squadre che, in base ai criteri previsti per il superamento del primo turno, risulteranno vincenti il doppio confronto del secondo turno, acquisiscono il diritto sportivo di richiedere l’ammissione al Campionato Nazionale Serie D della stagione sportiva 2022/2023.

Articolo precedenteEccellenza A, la strada verso la retrocessione ed i playout
Articolo successivoVolley A2. Strepitosa Seap Aragona. Piegata la forte Crai Milano