Angelo Busetta. Premio alla carriera

Il Caltagirone si aggiudica il 12° Memorial Bellavia. Emozione tra ricordi e riconoscimenti a personaggi del calcio siciliano

Il Caltagirone si aggiudica il 12° Memorial Bellavia. Per la prima volta la formazione biancorossa si aggiudica seppur ai calci di rigore il prestigioso appuntamento che ormai da 12 anni si disputa nella cittadina della ceramica per ricordare il compianto Giovanni Bellavia, un uomo che ha dedicato al calcio un intera vita.

Mariano Cordaro in azione

 

In campo anche l’ex giocatore di Akragas, Pro Favara, Licata, Campofranco ed Acireale, Mariano Cordaro, che ha giocato nelle fila di un competitivo Paternò, che disputerà il prossimo torneo di Eccellenza.

Il match è terminato 1-1 grazie alle reti di Castagna per gli ospiti e Ascia per i calatini del tecnico Buoncompagni.

Ai rigori decisivo l’inossidabile Nicola Polessi che regala la vittoria ai calatini.

 

 

CALTAGIRONE: Parlabene, Travaglianti, Cinnirella, Manuello, Iapichino, S. Giarratana, Giaquinta, Longobardi, Nobile, Ruscica, Navanzino. A disp.: Polessi, Amadou, Giordanella, Conti, Cannia, R. Giarratana, Giarrizzo, Ascia, Castania. All. Buoncompagni.

PATERNÒ: Caruso, Daniello, Sanfilippo, Raimondi, Librizzi, Serrano, Zumbo, Truglio, Romeo, Cordaro, Caruso. A disp.: Nicotra, Asero, Castrogiovanni, Castagna, Tripoli, De Palma, Santangelo, Minutola, Favara, Palermo. All. Mirto.

Emozione, invece tra spalti e campo, prima dell’inizio della gara nel ricordo di chi non è più tra noi.

Riconoscimenti a personaggi del calcio siciliano di oggi ma anche del passato, come il premio alla carriera ritirato dal sempre verde storico ex tecnico del Canicattì, Angelo Busetta.

Premio anche per il vice presidente della lega nazionale dilettanti del Sud, Sandro Morgana, che ha anche dato il calcio d’inizio al match.

Tra i tanti riconoscimenti attribuiti, anche uno per il nostro collaboratore, telecronista di Eleven Sports (ex Sportube.tv), Gerlando D’Aleo, con la seguente motivazione: “per la competenza, la professionalità e la lealtà dimostrata nel corso di questi anni nel ruolo che ha ricoperto nel mondo del calcio.”

Buona la cornice di pubblico, nonostante un abbondante pioggia caduta nel primo pomeriggio, in gran parte del centro sud Sicilia.

A seguire la fotogallery di Gerlando D’Aleo