Condividi

Una Fortitudo Moncada in grande forma stravince la gara con la Viola Reggio Calabria, aggiudicandosi tutti quarti.
Non c’è stata partita ed i ragazzi di Franco Ciani hanno martellato a suon di canestri la malcapitata squadra ospite.
Vinto il primo quarto per 21 – 15, nel secondo si è registrata una timida reazione calabra che poi si è arresa sotto i colpi di Buford ed Evangelisti. Nel terzo la supremazia biancazzurra è stata dirompente (22-8).
Nell’ultimo, con un vantaggio cospicuo, si è badato a gestire i minuti finali che hanno segnato ben 32 punti di differenza.
Migliori realizzatori della Fortitudo sono stati: Buford con 16, Evangelisti con 15 e Chiarastella con 13. Degli avversari si è distinto Baldassarre autore di 21 punti personali.

(21-15),  (24-17), (22-8), (23-18)  90 – 58

Fortitudo Moncada Agrigento – Viola Reggio Calabria 90-58 (21-15; 45-32; 67-40)
Fortitudo Moncada Agrigento: Bucci 12 (4/4 da tre), Buford 16 (6/11, 1/4, 1/1 tl), Cuffaro 2 (1/2), Evangelisti 15 (4/8, 1/2, 4/4 tl), A. Tartaglia 2 (1/1), Ferraro ne, M. Tartaglia (0/1 da tre), Chiarastella 13 (4/4, 1/2, 2/4 tl), De Laurentiis 8 (3/4, 2/2 tl), Piazza 2 (1/2), Bell-Holter 10 (2/5, 1/3, 3/4 tl). All. Franco Ciani
Viola Reggio Calabria: Radic 12 (5/11, 2/2 tl), Taflaj 2 (1/1, 0/1), Ciccarello ne, Caroti 2 (1/3, 0/1), Fabi (0/2 da tre), Baldassarre 21 (8/9, 1/5, 2/5 tl), Guariglia 8 (4/8), Guaccio 2 (1/1, 0/1), Voskuil 5 (1/3, 1/4), Marulli (0/1, 0/2), Babilodze ne, Laganà 6 (3/8, 0/1, 0/2 tl). All. Antonio Paternoster