“Siamo alla fine di questo concorso #IOGIOCODACASA e volevo fare delle riflessioni ad alta voce, senza nessuna polemica, su alcuni punti di questa esperienza. – scrive in una lettera aperta il Responsabile del Coordinamento Regionale S.G.S, Stefano Valenti-
L’iniziativa nasce dalla volontà di tutto il Coordinamento Regionale, in questo particolare momento, di far sentire la nostra vicinanza a tutte le società ed in modo particolare ai nostri piccoli Calciatori/Calciatrici, che per noi non sono semplici numeri e/o tesserati che partecipano ai tornei, ma soggetti ai quali potere offrire la nostra professionalità anche nei momenti di difficoltà.

Roberto Moncada Athena DELEGAZIONE AGRIGENTO

Ecco quindi che la nostra iniziativa è stata ideata per poter impegnare i bambini/e, in questo periodo di forzato isolamento, nel riempire parte del loro tempo in una attività di condivisione di obiettivi.
Devo dire che abbiamo ricevuto una bella adesione, abbiamo impegnato con l’elaborazione del disegno più di mille bambini/e; coinvolto familiari, amici, conoscenti e non; abbiamo fatto conoscere a tantissime persone, con la speranza che continueranno a seguirle, le pagine Facebook delle Delegazioni Provinciali e quella regionale FIGC Sicilia; insomma credo che in questo periodo abbiamo creato un bel “movimento”, obiettivo che ci eravamo prefissati inizialmente.

Cristian Salemi Team Sport Millennium DELEGAZIONE CATANIA

D’altra parte, però, non posso non tener conto delle diverse segnalazioni pervenutemi relativamente al concorso #IOGIOCODACASA , che mi portano a pensare:
• è veramente così difficile partecipare ad una “competizione”, con lealtà e rispetto delle regole?
• Quale esempio educativo un adulto può trasmettere ad un giovane quando si utilizzano “strategie anomale” per raggiungere un obiettivo?
• E’ cosi difficile far comprendere agli addetti ai lavori che la partecipazione alle attività organizzate dalla FIGC (campionati, tornei, manifestazioni) è riservata solo ai giovani calciatori tesserati con la FIGC (vedi C.U. n1 SGS)?

Davide Bartolone Cus Unime DELEGAZIONE MESSINA

L’attività sportiva riveste un ruolo sociale importante nella nostra comunità e sicuramente la cultura sportiva è la chiave che può aiutarci ad affrontare queste esperienze, specialmente nelle fasce di età più piccole, in maniera più serena.
Consapevole delle grande difficoltà che dobbiamo affrontare in questo nostro cammino (o forse dovrei dire… in questa ripida scalata) ma fiducioso che sempre più persone si avvicineranno in questo nostro percorso, volevo ringraziare tutti i bambini/e che hanno partecipato e spero gradito il nostro concorso; tutte le società che hanno aderito, contribuendo a far comprendere il valore “etico” della nostra iniziativa; i nostri Responsabili Provinciali dell’Attività di Base per la grande collaborazione dimostrata; ed infine il Presidente Regionale della LND Santino lo Presti con tutti gli impiegati delle Delegazioni Provinciali per aver condiviso il concorso.

Francesco Campisi Rari Nantes DELEGAZIONE SIRACUSA

Visto l’obiettivo principale delle nostre attività, rivolto alla partecipazione e non alla competizione agonistica, le difficoltà di risoluzioni tecnologiche riscontrate nel concorso, la delusione dei bambini e delle loro famiglie ignari del mancato tesseramento con la FIGC, da parte delle loro società e le “lettere di conciliazione” ricevute dalle stesse, desidero premiare gli elaborati, assieme a tutto il mio Staff Regionale, che ringrazio per la fattiva collaborazione, come segue:

• con la MAGLIA DELLA NAZIONALE ITALIANA tutti i 10 bambini/e che con i loro elaborati, hanno partecipato alla fase regionale;
• con un PALLONE non solo tutti i bambini/e che hanno vinto la fase provinciale, ma anche i bambini vincitori ma esclusi (per mancanza di tesseramento con la FIGC);
• con un ATTESTATO tutte le società e tutti i bambini/e che hanno partecipato.
Con la speranza che il virus possa restituirci un mondo migliore e la possibilità di festeggiare, tutti insieme e prima possibile, con una premiazione finale presso un campo sportivo nelle varie provincie colgo l’occasione per inviare virtualmente un abbraccio a TUTTI”.

 

Jordan Di Stefano Vittoria FC DELEGAZIONE RAGUSA
Lorenzo Calabrese Academy S. Agata DELEGAZIONE BARCELLONA P.G.
Raffaele D’Aquila Tieffe Club DELEGAZIONE PALERMO

 

DELEGAZIONE TRAPANI
Giulio Valenti Scuola Calcio Santa Maria DELEGAZIONE CALTANISSETTA