Lunedì scorso, si è tenuta nella sala convegni dell’Hotel Dioscuri Bay Palace di S. Leone, la 4^ Edizione del “PREMIO FEDELTA’ & PREMIO FAIR PLAY”, organizzata dalla Delegazione provinciale della Figc del “vulcanico” presidente Stefano Valenti.

Una cerimonia sobria che ha registrato la presenza di tutte le società affiliate alla LND ed al SGC della provincia agrigentina.
Erano presenti le seguenti Autorità Sportive e Civili: il Presidente Regionale della FIGC Sicilia Ing. Santino Lo Presti, il Coordinatore Federale Attività Giovanile FIGC Prof. Aldo Violato, il Presidente della Sezione AIA di Agrigento Dott. Calogero Drago, il Presidente Provinciale del CONI Prof.ssa Antonella Attanasio e il Sindaco del Comune di Agrigento Dott. Calogero Firetto.

premiato Desiderio Garufo

“Testimonial” di questa edizione, il talentuoso calciatore grottese Desiderio Garufo, ex calciatore di Parma, Trapani, Nissa ed Akragas, che tra l’altro, ha fatto parte della Rappresentativa Provinciale ad inizio carriera.
Per lui uno speciale riconoscimento consegnato dal Presidente Regionale Santino Lo Presti, che calcisticamente lo anche visto crescere ed affermare.

Nel corso della Cerimonia, è stato ricordato Pietro Delfino recentemente scomparso improvvisamente, che ha collaborato con la Figc di Agrigento, e successivamente, sono stati consegnati Riconoscimenti e Premi a Società, Dirigenti e Giocatori che si sono particolarmente distinti nell’attuale e nelle passate Stagioni Sportive, oltre alcuni Istituti Scolastici che hanno partecipato all’attività federale provinciale.
Tra le tantissime società, un riconoscimento speciale per chi ha vinto il Campionato di Terza Categoria e cioè: Atletico Favara ed Alessandria della Rocca, mentre la Coppa Disciplina è andata al Montallegro calcio.

premio per il

Un premio anche per la squadra di giovani extracomunitari che ha partecipato per la prima volta ad un campionato di Terza Categoria.
Poi è stata la volta dell’Akragas Futsal a 5, che ha vinto con pieno merito il Torneo di C1 approdando in B dopo i play off, e della Giovanile Juniores del Canicattì, Campione Regionale, e tra le quattro squadre italiane che ha partecipato alle semifinali.

Infine, Allievi, Giovanissimi, Calcio a 5 Femminile, e Beach Soccer che si è disputato nell’arenile di Porto Empedocle, prospicente Villa Romana.
Non sono mancati altri riconoscimenti alla carriera, come quello conferito al Vice Presidente Angelo Caramanno, che nei prossimi giorni riceverà a Roma l’onorificenza per i suoi ventanni di costante collaborazione in seno alla Figc, Salvatore Sanfilippo, storico calciatore dell’Empedoclina (nella foto con il presidente della Consulta di Porto Empedocle Carmelo Di Betta)e Calogero Fragapane per la sua attività ultra ventennale.

Onorificenza ad Angelo Caramanno
premiato Salvatore Sanfilippo