Prima subisce lo svantaggio con Barba, poi sul finire del tempo riesce a pareggiare con il giovane Castronovo di testa. Si racchiude in queste due azioni, la gara tra Empedoclina e Spartacus, che hanno dato vita ad un primo tempo molto combattuto e ricco di azioni da rete.
Nel momento in cui è arrivato il vantaggio degli ospiti, la compagine granata ha cercato di pareggiare i conti, ma i tiri di Pagano e Giarrizzo si sono stampati sui legni della porta.
Nel secondo, i toni si sono ammorbiditi, anche perchè l’Empedoclina ha dovuto giocare in inferiorità numerica per l’espulsione di Abate.
Domenica prossima, ultima di campionato fuoricasa ad Aragona contro l’Atletico, dove è in palio l’accesso ai play off.

” La società calcio usd Empedoclina – commenta il dirigente Carmelo Di Bett – ringrazia per la presenza del Sindaco Ida Carmina, dell’ ass Urso ed il mio amico Sandro Salvatore Parisi fotografo di Agrigentosport.com. Un ringraziamento a tutti tifosi ultras granata, che invito a seguirci, domenica ultima partita di campionato, ad Aragona. Da presidente della Consulta dello Sport della mia città Porto Empedocle, – conclude Di Betta – ringrazio pubblicamente il presidente, i dirigenti, giocatori, il mister e tutto lo staff”