Cresciuto nella “cantera” del Casteltermini, riconosciutegli le grandi qualità di fantasista con il “vizietto” del gol, Eduardo Giuliano 2004, ha spiccato il volo.
Sicuramente, le tante presenze in prima squadra del suo paese del valido tecnico Pino La Bianca e del presidente Sanvito, e quelle non meno importanti nelle varie Rappresentative Provinciali e Regionali, gli hanno spianato la strada verso palcoscenici importanti.
Il suo nome era ormai sui tanti taccuini di osservatori di club importanti, ed oggi Eduardo Giuliano è un nuovo tesserato del Cosenza Calcio, club storico calabro che milita in serie B.


Il suo percorso non è stato facile, e nella stagione 2018/19, ha fatto parte della Rappresentativa del Siracusa in Lega Pro, partecipando al Campionato Nazionale Under 15.
Dopo il noto fallimento della compagine aretusea, il giovane ritorna nella sua Casteltermini, debuttando in prima squadra ad appena 15 anni dove riesce ad andare in rete per ben 6 volte.
Ex capitano della Rappresentativa Provinciale e poi quella Regionale Under 17, adesso corona il sogno di partecipare ad un campionato Nazionale Under 17 della B e ed aggregato alla Primavera 2 sempre con il Cosenza.