Fabio Messina del Palazzolo

Nel GIRONE A dell’Eccellenza vincono tutte le prime della classe: il Mazara (2-0) contro il Caccamo; il Licata (3-0) contro il Marsala e il Canicattì (4-1) sul campo del Castelbuono, che ha presentato in panchina Giovanni Comito dopo Filippo Chinnici e Francesco Galeoto, terzo allenatore stagionale. Vince anche il S. Agata (1-0) a spese del Castellammare e resta ad un punto dal terzetto di testa. Battuta d’arresto, invece, per il Dattilo (2-1) sul terreno del Mussomeli.
Di Fabio Messina e di Treppiedi i gol della squadra di mister Alfredo Mattina. Di misura (1-0) la vittoria dell’Alcamo a spese del Cus Palermo.
La Parmonval supera (1-0) il Geraci, mentre Partinicaudace e Pro Favara dividono (1-1) la posta in palio.

Sagra di pareggi (quattro) nel GIRONE B, dove un quartetto al comando della classifica dimostra l’equilibrio esistente.
Il Palazzolo, battendo nettamente lo Scordia (2-0 reti di Grasso su rigore e di Cortese), si porta al vertice della classifica raggiungendo Paternò (una partita in meno), Biancavilla e Camaro. Il Biancavilla ha rimediato appena un pareggio sul proprio terreno contro un gagliardo Atletico Catania.
Anche il Camaro non è andato oltre il pareggio in casa contro il S. Croce (2-2). E pareggio (1-1) anche tra Terme Vigliatore e Paternò. Al gol di Godino per i rossazzurri ha risposto Bertuccio. Colpacci esterni del Milazzo (2-0) contro il Marina di Ragusa e della Jonica, che ha inflitto un sonoro 3-0 al Rosolini.
Di Saglimbene e di Savoca (una doppietta) i gol per la squadra di mister Mimmo Moschella. E’ finita in parità (1-1) Catania S. Pio-Giarre, con reti di Nicolosi per la squadra di Marco Coppa e pareggio della squadra di Peppe Anastasi con Badjè.