Vola, da solo, nel GIRONE A, in vetta alla classifica il Mazara di Pietro Tarantino vittorioso per 2-0 sul campo del Partinicaudace.
Il big match della giornata Canicattì-Licata se lo sono aggiudicati i padroni di casa (2-0) guidati da Niccola Terranova, grazie ai gol di Polito e Caronia.
Successo in rimonta (2-1) del Marsala a spese del Mussomeli: al gol dell’ex Messina hanno risposto Sanyong e Di Peri.
Senza vincitori né vinti (0-0) tra Pro Favara e Geraci.
Non vanno oltre il nulla di fatto (0-0) neanche il Cus Palermo e il S. Agata, mentre l’Alcamo, grazie al gol di Tarantino (1-0), conquista la sua prima vittoria in casa del Castelbuono.
Primi tre punti per il Caccamo che, con un gol di Liberto, ha battuto (1-0) la Parmonval.

Pareggio a suon di gol (2-2) tra Castellammare e Dattilo.

Nel GIRONE B prosegue la marcia solitaria al comando della classifica del Terme Vigliatore che vince (1-0) anche sul terreno del Catania S. Pio.
Con un Max Lucarelli in gran vena, nella doppia veste di goleador e di portiere (per infortunio di Vitale) il Biancavilla del nuovo tecnico Francesco Di Gaetano espugna (3-1) il campo dello Scordia: di Ancione e Savasta le altre due reti degli ospiti mentre Enzo Tornatore ha segnato per i padroni di casa.
Il Paternò, in casa, non riesce a sfondare il muro del Rosolini e deve accontentarsi dello 0-0.
Primo successo in campionato del Camaro che, in rimonta (2-1), infligge al Palazzolo la sua prima sconfitta stagionale.
Al gol dei gialloverdi di grasso hanno risposto Petrullo e Assenzio. Il Milazzo travolge il Real Aci (6-1) per la prima vittoria in campionato.
Convincente successo del Giarre di Marco Coppa (2-1) contro un Marina di Ragusa apparso troppo lezioso. Sul 2-0 (gol di Spampinato e Frittitta) il portiere Vincenzo Colonna ha parato un rigore a Nicola Arena.
Di Alieu Baldhe il gol degli ospiti al 91’. Sonante 3-0 del Santa Croce di Gaetano Lucenti a spese di un frastornato Atletico Catania.