Nel Girone A, il Dattilo espugna anche il campo del Monreale (2-3) e si conferma capolista solitario a punteggio pieno.
Al 2° posto lo Sporting Vallone di Accursio Sclafani, che ha sconfitto (2-1) la Pro Favara, e il sorprendente Geraci che, grazie a un gol di Cucchiara, ha superato il blasonato Canicattì.
Il big match tra Akragas e Sancataldese se l’è aggiudicato (2-1) la squadra di casa, guidata da mister Corrado Mutolo, all’ultimo respiro e a termine di un confronto spettacolare.
Con un netto 2-0 la Parmonval supera la Cephaledium; il Misilmeri ha la meglio sul Marineo (2-1), mentre il Cus Palermo esagera travolgendo sotto una valanga di gol (9-2) l’Alcamo.
Il Castellammare, nel match ricco di gol (3-3) impone il pareggio al Mazara.

Nel Girone B, il Ragusa, da solo al comando della classifica. La squadra di mister Settineri, grazie a un gol di Azzara, espugna il campo del Real Siracusa e stacca il Paternò, che non è andato oltre il pareggio (1-1) a Palazzolo.
Al 2° posto, raggiungono il Paternò, il Giarre che ha battuto (1-0 gol di Abate) il Milazzo, e il Rosolini, che si è imposto in trasferta (0-2) contro l’Atletico Catania, con i gol di Castro e Lazzaro.
Riscatto immediato del S. Agata che, in piena zona Cesarini, grazie a un super Genovese, ha conquistato la vittoria (3-2) sul campo dell’Acicatena.
Travolgente 0-4 (con tripletta di Ciccio Leone) del S. Croce a Enna. Prima vittoria del Pedara (1-0 con gol di D’Emanuele) a spese del Mascalucia S.
Pio, mentre lo Scordia (Gela) ha conquistato il primo punto in classifica pareggiando (0-0) contro il Carlentini.