Il Canicattì è la nuova capolista del Girone A di Eccellenza.
La compagine biancorossa, che oggi ha seppellito di reti il malcapitato Castellammare, ha approfittato del nulla di fatto del Licata, che non è riuscito a superare la diretta rivale nello scontro diretto con il Sant’Agata.
Per la compagine dell’uva Italia, che si è affermata per 7 – 0, hanno segnato nell’ordine; Caronia (doppietta), Polito, Lupo, Iraci, Tedesco, De Luca.
Al “Dino Liotta” si sono vissute parecchie emozioni: un calcio di rgore (battuto da Cannavò) neutralizzato dal portiere peloritano Ingrassia, ed ospiti in inferiorità numerica.
Non ha giocato, invece, il Pro Favara per impraticabilità del rettangolo di gioco.

Castelbuono-Dattilo 1-4
Licata-Sant’Agata 0-0
Caccamo-Pro Favara(rinviata a data da destinarsi per impraticabilità del campo).
Canicattì-Castellammare 7-0: 2′ V. Caronia, 12′ Polito, 19′ Lupo, 41′ Iraci, 43′ Tedesco, 45’+2 A. Caronia, 88′ De Luca.
Mazara-Parmonval 1-0
Partinicaudace-Geraci 0-0:
Cus Palermo-Marsala1912 4-0