A tre giornate dalla conclusione del Girone di andata del campionato di Eccellenza, tutto rimane incerto nella parte superiore della classifica generale.
Giornata dopo giornata, in base ai risultati, la classifica assume nuove posizioni ed è un continuo Sali e scendi.
Anche questo 13 esimo turno potrebbe dargli un ulteriore riassetto, basta scrutare le gare che si giocano questa domenica.
Nissa – Don Carlo Misilmeri, e perché no, anche Unitas Sciacca – Canicattì.
Attenzione però, perchè non c’è nulla di scontato.
Sarà dura, ad esempio, per l’Akragas affrontare la Parmonval.
La compagine palermitana, da recente affidata al tecnico Marco Aprile,  è stata sempre un avversario tosto, combattivo e duro a morire.
Tra l’altro la compagine di Partanna Mondello, ha mostrato i muscoli a Favara, cedendo di misura dopo un’autentica battaglia campale.
Questo match verrà diretto da Giuseppe Mattace Raso di Messina, assistito da Giuseppe Saracino e Arturo Artellini di Ragusa.
A Campofranco, stadio amico della Nissa, arriva il Don Carlo Misilmeri. Si tratta di una gara dall’esito incerto tra due squadre che mirano a vincere il campionato. Arbitrerà Elia Nunzio Maria Salerno di Catania.
La partita tra Enna e Mazarese prevista per questa domenica è stata rinviata a data da destinarsi. La causa è sempre la stessa e cioè la positività di alcuni tesserati ennesi.
Per quanto riguarda le agrigentine, il Casteltermini di Accursio Sclafani sarà impegnao al “Nino Vaccara” con il Mazara.
La squadra agrigentina proviene da una vittoria che potrebbe essere il preludio per una ascesa verso zone tranquille della classifica. La gara è stata affidata a Rosario Zangara di Palermo.
Lotta fratricida a Sciacca dove sarà impegnato il Canicattì di Lillo Bonfatto.
L’esito della gara appare abbastanza incerto, tra due squadre che domenica scorsa hanno perso, ma a testa alta.
Paolo Di Carlo di  Pescara è l’arbitro designato.
Impegno esterno per il Pro Favara che trova sulla propria strada il Monreale.
La compagine favarese, che di recente ha prelevato in prestito dall’Akragas il centrocampista Simone Giuffrida, dopo un inizio di torneo incerto, adesso avere intrapreso la giusta strada per raggiungere la zona più salubre della classifica. Questa gara è stata affidata a Nicolo Melodia di Trapani.

AKRAGAS – PARMONVAL
Arbitro: Giuseppe Mattace Raso di Messina
Assistenti: Giuseppe Saracino e Arturo Artellini di Ragusa

DOLCE ONORIO MARSALA – CASTELLAMMARE
Arbitro: Francesco Polizzotto di Palermo
Assistenti:Andrea Varisano e  Gaetano Florio di Agrigento

ENNA  – MAZARESE
Arbitro: Samuel Dania di Milano
Assistenti: Alessandro Firera di Ragusa e Pablo Vasques di Siracusa

MAZARA – CASTELTERMINI
Arbitro: Rosario Zangara di Palermo
Assistenti: Giuseppe Corona ed Alessandro Rallo di Marsala

MONREALE – PRO FAVARA
Arbitro: Nicolo Melodia di Trapani
Assistenti: Davide Maria Sammartano di Marsala e Vincenzo Settipani di Trapani

NISSA – DON CARLO MISILMERI
Arbitro: Elia Nunzio Maria Salerno di Catania
Assistenti: Giuseppe Torre e Marco Giuliani di Barcellona Pozzo di Gotto

ORATORIO MARINEO –    C.U.S. PALERMO
Arbitro:  Giuseppe Asaro di Marsala
Assistenti: Roberto Morgante e Federico Principato di Agrigento

UNITAS SCIACCA – CANICATTI’ 
Arbitro:  Paolo Di Carlo di  Pescara
Assistenti: Manfredi Canale di Palermo e  Marco Riccobene di Enna

Articolo precedenteAkragas, ceduto in prestito Simone Giuffrida al Pro Favara
Articolo successivoPromozione A, c’è il derby Raffadali – Kamarat