Graziue ad una doppietta di Grimauso, il Geraci (nella foto ) supera la Parmonval, nell’anticipo del sabato, e raggiunge l’Akragas a quota 24.
Adesso spetta allo stesso Akragas rintuzzare gli attacchi dal basso, ma prima deve superare il Cus Palermo.
Ironia della sorte, sabato prossimo la compagine dei templi sarà ospite proprio della Parmonval.