Come avevamo preannunciato, nel Campionato di Eccellenza Girone A, si sono recuperate, questo mercoledì 30 marzo, tre gare rinviate in precedente per Covid.
Al “Saraceno” di Ravanusa, il capolista Canicattì rafforza la vetta superando di slancio la Mazarese con una cinquina di reti: tripletta di Iraci, e gol di Iezzi e Gueye.
Grazie a questa vittoria (il Canicattì dovrà recuperare una seconda gara), stacca di otto punti l’Akragas che si trova al secondo posto.

Impresa del Monreale che supera per 2 – 1 la Nissa grazie alle reti di Gastone su rigore e Namio. Per i biancoscudati ha accorciato le distanze l’ex akragantino Pardo.

Anche il Mazara ha vinto, superando il Marsala per 1 – 3, dopo essere passato in svantaggio su rigore trasformato da Figuccia. Ad inizio del secondo tempo, altro rigore, però per il Mazara con Elamraoui, e quindo doppietta finale di Gancitano.

Monreale-Nissa 2-1
Canicattì-Mazarese 5-1
Marsala-Mazara 1-3

NUOVA CLASSIFICA AGGIORNATA:
Canicattì 64*
Akragas 56
Don Carlo Misilmeri 50*
Pro Favara 48
Mazarese 44
Enna 43**
Oratorio Marineo 43
Unitas Sciacca 42
Nissa 38**
Mazara 38
Castellammare 34*
Parmonval 34
Casteltermini 12**
Monreale 15*
Dolce Onorio Marsala 11**
Cus Palermo 9
* Una gara da recuperare.
** Due gare da recuperare.

Articolo precedenteGiudice Sportivo, le squalifiche della 27^ giornata
Articolo successivoLega Calcio Sicilia, il Campionato si fermerà, per recuperare le gare non disputate