Gare molto importanti sono previste nel 2° turno dopo il giro di boa del campionato di Eccellenza, sia nel girone A, dove si insegue il Canicattì, che nel girone B dove comanda il Ragusa.
Per i pronostici e un giudizio sul campionato abbiamo interpellato Giovanni Italia, uno dei maggiori talenti calcistici nostrani ai tempi in cui fungeva da brillante centrocampista, ma anche da allenatore avendo guidato per tanti anni, a più riprese, la Sancataldese, la Nissa, la Pro Nissa in cui ha vinto un campionato.
Da diverso tempo Giovanni Italia, che da alcuni anni vive ad Acitrezza, cura una scuola calcio a Caltanissetta insieme con il figlio Gianluca, mentre recentemente è stato chiamato da Giovanni Marchese per allenare una formazione del Cus Catania.

Riferendosi al Girone A Giovanni Italia afferma:
“Il Canicattì è in testa alla classifica con merito e credo che abbia molte probabilità di vincerlo.
In ogni caso, ammetto, che tifo Canicattì non solo perché l’allenatore Lillo Bonfatto è figlio del mio amico ed ex compagno di squadra Angelo, ma anche perchè nipote di Lillo Coniglio, anima, dentro e fuori dal campo, del Canicattì dei tempi d’oro in cui giocavo.
In alternativa, parteggio per la Nissa per avere vissuto per ben 42 anni a Caltanissetta.
Attenzione, tuttavia, non sarà facile per nessuno battere la concorrenza perché il campionato è interessante, lungo ed avvincente in cui Misilmeri, Akragas, la stessa Nissa, la Mazarese e anche l’Enna vorranno dire la loro”.
Ecco i pronostici del Girone A di Giovanni Italia:” Akragas-Nissa X; Canicattì-Mazara 1; Castellammare-Pro Favara X; Cus Palermo – Casteltermini (domenica) 1; Misilmeri-Monreale 1; Enna-Sciacca 1; Parmonval-Marineo (sabato) 1X; Mazarese-Marsala 1”.

Articolo precedenteSeconda Categoria B, si inizia con alcuni scontri importanti
Articolo successivoPromozione A, le due agrigentine pronte a dare battaglia