Per la gara del “Catella”, tra Alba Alcamo – Akragas,  è stato chiamato un arbitro d’oltre stretto.
Si tratta di Gianluca Frizza di Perugia che si avvarrà dell’assistenza di Dario Ricchiari e Roberto Cusimano entrambi di Palermo.
Per quanto riguarda le altre agrigentine del girone A di Eccellenza, tornano a giocare in casa, il Canicattì, dopo lo sfortunato pari esterno con la Parmonval, ed la Pro Favara con il forte Geraci.
Entrambe mirano al risultato pieno per continuare a scalare la classifica generale.
La gara Canicattì – Mazara sarà diretta da Giovanni Martorana di Enna, mentre Pro Favara – Geraci da Gianluca Li Vigni di Palermo.
Infine gara di cartello tra il capolista Dattilo e Cus Palermo, con quest’ultima che intende riscattare la sconfitta interna con il sorprendente Sponting Vallone. Anche per questa gara è stato chiamato un arbitro che arriva dal centro Italia: Paolo Grieco di Ascoli Piceno