Il Canicattì rischia di perdere ed uscire fuori dalla Coppa, ma a rimettere tutto a posto ci pensa il solito Iraci che entrato nel corso del secondo tempo, ha regalato il pari ed il passaggio del turno.
L’Alcamo stava giocando benino ed ad inizio di ripresa trovava il vantaggio con Comazzani.
Gli ospiti accusano il colpo, ma bisogna correre ai ripari ed ecco che il tecnico Terranova tira fuori i suoi pezzi d’artiglieria, ed il pari non è più una chimera.
Adesso il prossimo 5 dicembre si giocano le semifinali. Questi gli incontri dell’andata con ritorno, a campi invertiti dopo 15 giorni:

-Sant’Agata-Canicattì:
-Scordia-Marina di Ragusa

I TABELLINI:
ALCAMO
: Leone, Caccamisi (65′ D’Aleo), Suhs, Cuccia, Pirrone, La Bua, Palazzolo, Sposito, Cornazzani (70′ Massaro), Spinoccia (53′ Parisi), Sgarlata. A disp.: Ippolito, Calaiò, Speciale, Ammoscato, Tarantino, Galeoto. All. Chico.

CANICATTÌ: Iacono; Di Mercurio, Tedesco, Cataldi (65 A. Caronia), D’Angelo, Maggio, Iezzi (66′ Iraci, 88′ Ferotti), Comegna, De Luca, Polito (80′ Vaccarello), Violante (59′ Meluzzo). A disp.: Lo Iacono, Lupo, Buscemi, Filippone. All. Terranova.
ARBITRO: La Verde di Caltanissetta (Ricchiari-Valenti).
RETI: 50′ Cornazzani, 88′ Iraci