Alla fine, è il Ragusa del tecnico Raciti ad aggiudicarsi la Coppa Italia di Eccellenza Siciliana.
La finale si è giocata al ““Fresina” di Sant’Agata, davanti a molti tifosi provenienti da Mazara e Ragusa.
La rete che ha deciso il match è stata realizzata da Belluso quasi ad inizio gara e più esattamente all’8′.
Adesso c’è la fase nazionale, e la compagine iblea, dovrà affrontare il prossimo 9 marzo il Locri.
A consegnare la Coppa Italia Dilettanti, il presidente della Lega Calcio Sicilia Sandro Morgana, presente allo stadio peloritano

MAZARA: Pizzolato; Bulades, Pirrello, Punzi, Zerillo (74′ Matos); Abbate (92′ Enea), Di Peri (71′ Federico), Badjie (83′ Costantino); Elamraoui; Mendy (65′ Melia), Guaiana. A disp.: Marino, Cardella, Gancitano, Chirco. All. Domenicali.

RAGUSA: Busà; Miano, Sferrazza, Godino; Messina, Sangare, Valença, Maimone, Cacciola (92′ De Rios); Belluso (95′ Cornazzani), Grasso (58′ Battaglia). A disp.: Di Martino, Vega, Bettabghor, Semprevivo, Buttigè, Randis. All. Raciti.

ARBITRO: Rizzello di Casarano (Tortolo-Milillo); IV ufficiale Arcoleo di Palermo.
MARCATORI: 8′ Belluso
NOTE: ammoniti Maimone, Punzi, Miano, Elamraoui, Belluso, Pizzolato, De Rios

Articolo precedenteJacopo Finessi, un ferrarese in terra agrigentina segna un gol lampo
Articolo successivoCoppa Italia Promozione, il Casteldaccia supera il Raffadali e va ai quarti