L’attaccante Benedetto Iraci, ex Canicattì, è un Importante nuovo acquisto del Licata.
Il difensore Francesco Forte, ’98, è stato ingaggiato dall’Acr Messina.
Il difensore centrale Mariano Russo, ex Milazzo, è passato al S.Agata. Mario Seckam e Mario Erbini sono due nuovi giocatori del Canicattì.
Vincenzo Colonna difenderà la porta del Giarre.
Il presidente del Paternò Ivan Mazzamuto ha scelto, quale direttore generale, ll’esperto Graziano Strano, ex Siracusa e Palazzolo.
Confermati in rossazzurro il diesse Vittorioso Strianese e l’allenatore Andrea Pensabene. L’esperto direttore sportivo Giovanni Martello ritorna nella sua Enna dove conferma l’allenatore Nicola Cosimano e gli attaccanti Giovani Caputa e Giuseppe Torcivia.
Il S. Croce ha confermato Cavone, Ravalli e Di Rosa e ha preso Iozzia, ex Marina di Ragusa.
Il neo promosso Pedara del presidente Aldo Tringali, che ha confermato il diesse Sanzio Sabatini, affida la panchina all’allenatore Mario Giuffrida.
Ancora ai blocchi di partenza l’Atletico Catania dopo il disimpegno dell’ex presidente Vincenzo Drago.
Sarà Arturo Barbagallo il dirigente responsabile con Antonio Richichi, confermato allenatore. Francesco Evola sarà l’allenatore-giocatore del Caltagirone. L’attaccante Fabio D’Agosta è passato all’Eubea.
Il Megara ha tesserato l’attaccante Nino Carbonaro (un ritorno) e il portiere Umberto Cirnigliaro.
L’Igea 46 ha ingaggiato l’ex Milazzo Ciccio Alosi, Filippo Crinò e Andrea Puzzone, ex Pistunina e Terme Vigliatore.