Torna alla vittoria la squadra di Giuseppe Castiglione, reduce da tanti complimenti ma zero punti in classifica nelle ultime tre giocate, che sconfigge a domicilio l’Arcobaleno Ispica per 5 a 4.

Partita intensa e bellissma quella che ha visto contrapposte due formazioni che in campo hanno dato tutto e che alla fine a premiato la caperbietà del GIGANTE, che gioca, lotta, soffre e alla fine porta a casa meritatamente i 3 punti.

Racconto della partita che vede la squadra della Valle dei Templi chiudere in vantaggio per tre ad uno la prima frazione di gioco, che subisce il ritrono dei padroni di casa con il portiere di movimento nella ripresa fino al tre a tre, per poi avere la forza di trovare le reti che permetteno di portare a casa una vittoria sofferta ma meritata.

Prova collettiva eccellente quella di ragazzi akragantini, che stanno bene in campo, tengono nei momenti di maggiore difficoltà e colpiscono con letali ripartenze.

Le reti dei giganti portano le firme di Mirko Caglià per lui una tripletta, di Lorenzo Missione e di Pierangelo Toledo a coronare una prova di forza di un collettivo che continua ad impresisonare per compattezza e spirito di sacrificio.

Gli altri risultati di giornata hanno visto:

Bovalino C5 – Agriplus 11 – 5
Città di Cosenza – Ecosistem Lamezia Terme 4 – 4
Mascalucia – Siac Messina 8 – 3
Pro Nissa – Gear Sport 7 – 5

Riposava la Polisportiva Futura, per una classifica che a due giornate al giro di boa vede il Cosenza battistrada con 22 punti, ad inseguire Ecositem e Pro Nissa; prossima appuntamento per i ragazzi della Valle dei Templi, sabato 07 Dicembre in casa contro il Mascalucia C5.