Si è svolto domenica  19 febbraio 2017 , al palazzetto “Carmelo Hamel” di Porto Empedocle (AG),  il terzo torneo regionale OPES- Sole del Sud ,  terza edizione di una delle gare piu’ ambite in sicilia  che comprende diverse discipline marziali tra cui : MMA( mixed martial arts) uno sport di combattimento il cui regolamento consente l’utilizzo sia di tecniche di  combattimento cioè pugno, calci , gomitate, ginocchiate, sia di tecniche di lotta come proiezioni , leve e strangolamenti , GRAPPLING uno stile di lotta il cui scopo è portare a terra l’avversario e costringerlo alla resa con una tecnica di sottomissione e K1 sport da combattimento dove è possibile usare pugni , calci e a volte anche ginocchiate.

L’evento è stato organizzato dall’ A.P.D.  Sole del Sud di Agrigento preseduta da Calogero Rizzo con maestro Alessio Rizzo , in collaborazione con l’Opes ( ente di promozione sportiva riconosciuta dal Coni) presieduta nella regione sicilia dal Dott. Andrea  Patti . Il torneo è stato un momento per mettere in competizione molti ragazzi provenienti da molte città siciliane, che ogni anno non vedono l’ora di combattere in queste diverse discipline. Quest’anno è stato un boom di vittorie per gli atleti della società agrigentina sole del sud…Ecco i loro risultati :

-3 medaglie d’oro nel grappling ottenute dagli agrigentini Francesco Desiri, Calogero Di Rosa e Calogero Cardilicchia;

– 2 argenti nel grappling ottenuti da Paolo Favata  di Campofranco e da Alessio Sciarrabba di Agrigento.

– 1 argento nell’ MMA per l’agrigentino Salvatore Russo;

– 1 bronzo nel grappling per il campofranchese Alessandro Pera;

Grande soddisfazione per tutto lo staff dell’A.P.D. SOLE DEL SUD e soprattutto per il M° Alessio Rizzo che ha visto realizzati i frutti di tanti sacrifici.

Adesso gli atleti si godranno un meritato riposo per poi riprendere gli allenamenti in vista dei prossimi campionati di arti marziali.