L’Alba Alcamo, che domenica affronterà al “Catella” la vicecapolista Akragas, potrà contare sull’apporto di due nuovi calciatori.
Si tratta di Benedetto Mangiapane classe ’78 e Michele Marino classe ’75, ex Licata e Gemini.
Entrambi svincolati, hanno deciso di sposare la causa dell’Alcamo che sta tentando di risalire la china.
Entrambi hanno un passato significativo, e malgrado l’età avanzata (41 anni il primo, 44 il secondo), sembrano essere pronti a scendere in campo.