Domenica prossima è in programma la penultima giornata di campionato, e la compagine biancazzurra sarà impegnata sul rettangolo di gioco del “Giovanni Bruccoleri” contro la Pro Favara.
Un derby molto atteso che riempirà la struttura favarese in ogni ordine di posti. Entrambe le squadre hanno raggiunto la matematica certezza di partecipare alla fase play off regionali, e tra loro ci sono sei punti di distacco.
Il ProFavara, però, è in corsa per l’ottenimento della terza poltrona che consentirebbe di disputare la prima fase play off tra le mura amiche.
Ecco perché la posta in palio è davvero molto alta.
Da parte biancazzurra, il tecnico Nicolò Terranova recupera Cipolla e Tuniz, fermi per squalifica contro la Parmonval, mentre per l’allenatore favarese Tudisco, c’è solo l’imbarazzo della scelta, sapendo di potere contare sull’apporto del bomber Gambino ritornato a segnare gol grappoli, e su Simone Giuffrida, un esterno dai piedi buoni. Entrambi provengono proprio dall’Akragas, e sarà anche questo un tema importante della sfida.
intanto si moltiplicano le iniziative per trascorrere un sano pomeriggio di sport al “Bruccoleri”, dove le tifoserie di entrambe le fazioni, vedranno confortarsi i propri beniamnini in una giornata che si prospetta ricca di emzozioni.
Entrambe le società predicano correttezza e fiar play, per un derby che si prospetta sempre avvincente.

E’ stata indetta la “Giornata Gialloblù”, per cui sarà possibile acquistare i tagliandi in prevendita (fino a sabato ore 20) presso il botteghino stadio (solo orario pomeridiano), Bar Itria (piazza Itria), Bar Liolà (via IV Novembre), Cartolibreria Pecoraro (via Vittorio Emanuele). Ad Agrigento la prevendita è autorizzata presso il Caffè dei Fiori (viale Leonardo Sciascia VIll).

Questi i prezzi: Intero prevendita 10 euro, domenica solo al botteghino 15 euro; Ridotto (donne e U14) prevendita 5 euro, domenica 7.50 euro.

Articolo precedenteBuona Pasqua a tutti
Articolo successivoPrmozione A, ultime speranze per Raffadali e Kamarat