Lo “strano” record dell’Akragas, sta facendo il giro delle cronache sportive nazionali. La compagine biancazzurra, pur trovandosi in terza posizione, ben lontana (otto punti) dalla battistrada Dattilo, è tra le cinque squadre, dalla serie A all’Eccellenza, a non avere subito l’onta della prima sconfitta stagionale.

Delle cinque, la Turris (partecipante al torneo di serie D) è una di queste, mentre le rimanenti quattro militano nei vari gironi di Eccellenza.
Tra queste c’è l’Akragas con dodici successi e dieci pari, che detiene, però e solamente, il terzo posto in classifica alle spalle di Canicattì (due punti) e Dattilo, le cui distanze sono ben otto.
Troppi i pareggi (dieci) che stanno determinando una rincorsa difficile per il raggiungimento della sospirata promozione in D.
Ma vediamo di conoscere le altre quattro imbattute del torneo di Eccellenza. Il Comprensorio Vairano del torneo molisano (attuale leader della classifica con 16 vittorie e cinque pari), San Luca (Calabria) anch’esso in vetta con 12 vittorie e dieci pari), infine le due siciliane Paternò ed Akragas.

La prima partecipa al girone B ed è capolista con 16 vittorie e cinque pari, mentre l’Akragas permane al terzo posto.

Quali sono stati i dieci pareggi che hanno determinato il cammino dell’Akragas? All’Esseneto con Castellammare 1 – 1, Cus Palermo 2 – 2, Canicattì 0 – 0. Fuoricasa, invece: Oratorio Marineo 0 – 0, Canicattì 1 – 1, Parmonval 0 – 0, Don Carlo Misilmeri 1 – 1, Mazara 0 – 0,Castellammare 3 – 3, Sancataldese 1 – 1, Canicattì 0 – 0.

Alla conclusione mancano, adesso, otto giornate, e l’obbiettivo (salvo qualche crollo del Dattilo), potrebbe passare dai play off.
Intanto, giovedì pomeriggio a partire dalle ore 15,00, a Palma di Montechiaro, l’Akragas parteciperà alla “1^ Coppa di Carnevale”, assieme a FC Gela (Eccellenza B) e Gattopardo Promozione A).
queAlle 15,00 si inizierà con Akragas – Gattopardo, cui seguiranno, alle 15,45 FC Gela – Akragas ed alle 16,30, concluderanno Gattopardo – FC Gela.