Clima sereno in casa Akragas, dove con il ritorno di alcuni calciatori infortunati, si è rinsaldata la rosa che adesso diventa più competitiva.
Certamente l’avversario di turno non è dei più facili, e ciò tiene sulla “corda” l’intero team biancazzurro.
La Cephaledium verrà all’Esseneto con il preciso scopo di rendere la vita difficile alla compagine dei templi, e magari, conquistare qualche punto utile per la propria classifica.
Ad un Akragas, finalmente al completo, si opporrà un avversario che dovrà fare a meno di un proprio calciatore per squalifica.
Si tratta di Giuseppe Fazio, centrocampista appiedato per una giornata dal Giudice Sportivo.
L’appuntamento con l’Esseneto viene anticipato di mezzora e si partirà alle 15,00 per il ritorno dell’ora solare. Ma ci sarà un novità sulla panchina biancazzurra.
A causa del fermo disciplinare del medico sociale Salvatore Bottone, in panchina andrà il dott. Franco Miccichè, prossimo candidato a sindaco della città di Agrigento.
Infine, a dirigere questa sfida è stato chiamato Vincenzo Falco di Siracusa, assistenti: Davide Di Dio e Filippo Luca Scannella di Caltanissetta.